Punture

Il metodo infallibile per sapere se le bolle che hai sono punture di acari del legno

Come faccio a sapere se le bolle che ho sono punture di acari del legno? Questa è la domanda che nei giorni estivi ricorre maggiormente al nostro numero verde. Ti svegli una mattina e cominci a grattarti. Hai bolle molto pruriginose su tutto il corpo. In particolare nella parti coperte dai vestiti, ma non solo lì. All’inizio non ci fai caso e incolpi le zanzare che in questo periodo imperversano.

Però noti fin dall’inizio che qualcosa non torna. Non sono le solite punture di zanzara. Prima non comparivano così tante. Forse non erano neanche così pruriginose. A questo punto non sai cosa fare.

Cominci a ricercare informazioni su internet. È qui che trovi le prime notizie sulle punture di acari del legno. Molti articoli parlano infatti di parassiti dei tarli che possono pungere l’uomo e provocare dermatiti. A questo punto… Eureka! Sicuramente saranno gli acari del legno che mi pungono!

Questo grosso modo è il percorso mentale che fa la maggior parte della gente in funzione delle informazioni che trova su internet.

Il problema è che non sono solo gli acari del legno a provocare dermatiti all’uomo. Ci sono altri artropodi (insetti o acari) in grado di farlo.

Tanto per fare qualche esempio: Glycyphagus, Lepidoglyphus, Dermanyssus, Ornithonyssus, Sarcoptes, Notoedres, Cheyletiella, Trombicula, Argas, Tydeus, Pyemotes, Monomorium, Solenopsis, Sclerodermus, Cimex, ecc.

Come potrai immaginare la lista è molto più lunga. Questo per farti capire che se hai bolle e punture su tutti il corpo non è affatto scontato che si tratti degli acari del legno. Potrebbe essere uno dei tanti insetti o acari in grado di pungere l’uomo e presenti nella tua abitazione.

Ti dirò di più. La presenza di mobili tarlati non è affatto un segno della presenza degli acari del legno. Cioè di Pyemotes. È vero che questo acaro è un parassita dei tarli. Ma non tutti i tarli hanno i loro parassiti. Come non tutti gli esseri umani hanno i pidocchi.

In questi casi l’errore madornale che si può commettere è quello di pensare che siano gli acari del legno a causarti punture. Magari cominci a trattare tutti i mobili tarlati che hai, spendendo tempo e denaro, senza risolvere veramente il problema. Le bolle non scompariranno.

È per questo che bisogna resettare e capire che il giusto procedimento da attuare in caso di bolle è diverso.

Vai dal tuo dermatologo e accertati che le bolle che hai derivino da punture di insetti o acari. Il dermatologo può arrivare fino a questo punto. Ma è già tantissimo. Hai capito che le bolle non sono dovute ad altre cause patologiche, ma sono provocate da insetti o acari.
A questo punto invece serve un Esame di Laboratorio che ti dica QUALE insetto o acaro ti sta pungendo. Un esame che ti permetta di conoscere il tuo nemico e intraprendere le giuste operazioni per eliminarlo.

 

Per questo nei nostri laboratori abbiamo ideato TESTIX. Il primo test di laboratorio direttamente a DOMICILIO per scoprire quale insetto/acaro si annida a casa tua.

Attraverso TESTIX potrai finalmente:

  • Capire con certezza se le bolle che hai sono provocate da punture degli acari del legno. Oppure sono causate da un altro insetto o acaro che si annida dentro casa tua;
  • Risolvere in modo definitivo il problema da artropodi alla radice, attuando la giusta strategia per eliminarlo.

Senza

  • Effettuare inutili e inefficaci trattamenti generici di disinfestazione come bombolette autoeroganti, fumigazioni ecc;
  • Intossicarti la casa con insetticidi tossici;
  • Essere costretto a buttare o trattare mobili tarlati spendendo soldi e non risolvendo il problema delle punture.

Se vuoi scoprire TESTIX clicca sul link sottostante

SCOPRI TESTIXTestiX

 

Se invece preferisci parlare con un nostro specialista chiamaci al numero verde nazionale

O scrivici alla seguente mail: info@glispecialistidelladisinfestazione.com

 A presto!